1 févr. 2021

LA TERRASSE DE JUNON EN CORRESPONDANCE AVEC ELEONORE DE TOLEDE



Terrazzo di Giunone

In origine l’ambiente si apriva su un loggiato a colonne costruito per offrire a Eleonora di Toledo, moglie del duca Cosimo, un affaccio sul quartiere di Santa Croce. In onore della duchessa, fu dedicato alla dea Giunone, sposa di Giove, raffigurata nella volta sopra un carro trainato da due pavoni. La nicchia nella parete avrebbe dovuto accogliere un’antica statua della dea proveniente da Roma, forse mai giunta a destinazione. Il progetto originario, rimasto incompiuto, prevedeva la realizzazione di una fontana su modello di quella dipinta a monocromo sulla parete.